Informazioni generali

 

 

 

 

Ecco alcune domande e risposte molto frequenti che siamo certi potranno esserti d’aiuto.

Per pratiche individuali o gruppi confermate prima del 1° marzo 2021 con i brand Alpitour, Francorosso, Viaggi-dea, Turisanda, Bravo Club, Karambola, è possibile inserire comunque la polizza TOP BOOKING COVID?

Sì, successivamente alla data del 1° marzo 2021, sarà possibile inserire la polizza opzionale TOP BOOKING COVID per pratiche di Alpitour World confermate antecedentemente alla suddetta data e con partenza successiva al 1° marzo 2021; per farlo si deve contattare il Booking.

 

Per pratiche individuali o gruppi confermate prima del 1° marzo 2021 con Eden Viaggi, Eden Village, Made, Margò, Presstour, Swantour è possibile inserire comunque la polizza TOP BOOKING COVID, oppure modificare le polizze già inserite?

No, purtroppo non è possibile perché sono polizze stipulate e decorse antecedentemente alla fusione del 1° marzo 2021.

 

Devono essere presenti altre polizze assicurative per inserire la polizza TOP BOOKING COVID?

No, la polizza TOP BOOKING COVID non necessita della presenza obbligatoria di altre polizze, tuttavia si consiglia di sottoscrivere TOP BOOKING FULL e/o TOP BOOKING HEALTH per avere la massima protezione possibile perché la polizza TOP BOOKING COVID copre il cliente solo durante e dopo la vacanza, e specificatamente per eventi legati al Covid.

 

Se non inserisco la TOP BOOKING COVID ma solo la TOP BOOKING FULL e la TOP BOOKING HEALTH, in caso di Covid durante e dopo la vacanza, ho solo un indennizzo minore e di quanto?

In riferimento al Covid, la polizza TOP BOOKING FULL si attiva solo per l’annullamento o modifica, ma non prevede indennizzi o risarcimenti per spese mediche; al contrario la TOP BOOKING HEALTH prevede il rimborso per eventuali spese mediche da ricovero determinate anche da Covid. Nessuna delle due polizze prevede indennizzi.

 

Con la TOP BOOKING FULL, in caso di positività rilevata prima della partenza oppure di febbre rilevata in ingresso all'aeroporto, c'è copertura annullamento?

Assolutamente sì, nel caso succitato, il cliente è coperto non solo dalla TOP BOOKING FULL, ma anche dalla Polizza Base presente nella Formula Zero Pensieri, nel qual caso occorrerà fornire la certificazione medica.

 

Visto che diversi paesi richiedono tampone positivo almeno 72 ora prima della partenza, in caso di tampone positivo cosa succede?

In caso di tampone positivo prima della partenza, quindi di contagio accertato, la Polizza Base presente nella Formula Zero Pensieri permette di annullare il viaggio per motivi certificati del contagiato e del suo nucleo familiare o di un accompagnatore presenti nella stessa pratica

 

In caso di PCR (test molecolare) positivo prima della partenza, la polizza TOP BOOKING COVID per il solo soggiorno, copre per l’annullamento?

No, le garanzie della polizza TOP BOOKING COVID coprono durante e dopo la vacanza. Per le coperture ante partenza bisogna proporre al cliente l'acquisto della Formula Zero Pensieri per coprire l'annullamento da positività al Covid; mentre per l'annullamento dovuto a quarantena fiduciaria ante partenza è necessario inserire la polizza facoltativa TOP BOOKING FULL .

 

Tutte le assicurazioni non coprono la quarantena fiduciaria o il lockdown, come si comporta l’assicuratore nel vostro caso?

Diversamente dagli altri, la nostra assicurazione prevede la copertura della quarantena fiduciaria con l’inserimento della polizza facoltativa TOP BOOKING FULL che opera in caso di cancellazioni per qualsiasi motivo; per il lockdown invece trattandosi di un evento dipendente da iniziative governative non è oggetto di assicurazione e rientra nell’ambito della normativa che riguarda le prenotazioni effettuate dai consumatori.

 

Se il cliente risultasse positivo al tampone prima della partenza dall'Italia e non avesse alcuna assicurazione integrativa, quale copertura avrebbe?

Se il cliente ha nella prenotazione la Formula Zero Pensieri, è coperto dall'annullamento certificato della Polizza Base per positività al Covid; per l'annullamento da quarantana fiduciaria è necessario inserire anche la polizza facoltativa TOP BOO-KING FULL.

 

In caso di ricovero Covid durante la vacanza, come fare per avere coperte sia le spese di soggiorno extra che il costo del nuovo volo?

Con la polizza facoltativa TOP BOOKING COVID il cliente ed il suo nucleo familiare o accompagnatore sono tutti coperti in caso vi sia un ricovero per Covid, anche di una sola persona, per i costi del prolungamento del soggiorno fino a 150 euro al giorno per un massimo di 15 giorni; al termine è compreso l’eventuale riacquisto del volo di rientro.

 

Qualora un cliente acquisti TOP BOOKING COVID e risulti positivo prima della partenza, è previsto un rimborso?

No, le garanzie della polizza TOP BOOKING COVID operano durante e dopo la vacanza. Per le coperture prima della par-tenza bisogna avere in pratica la Formula Zero Pensieri per coprire la positività Covid come motivo certificabile. Nel caso di quarantena fiduciaria, è necessario inserire anche la polizza facoltativa TOP BOOKING FULL che consente l’annullamento per qualsiasi motivo.

 

Nel caso il cliente risultasse positivo subito dopo il rientro cosa succede?

Dal punto di vista assicurativo, qualora avesse sottoscritto la polizza facoltativa TOP BOOKING COVID, in caso positività avvenuta entro 5 giorni successivi al rientro e di conseguente ricovero ospedaliero superiore a 5 giorni, il cliente potrà ri-chiedere un indennizzo di 1.000 euro.

 

Nel caso in cui sfortunatamente un cliente risultasse positivo al test e fosse costretto a cancellare la prenotazione, la polizza che copre contro l’annullamento prevede il rimborso totale o c'è una franchigia?

Come sempre le polizze annullamento prevedono il rimborso della penale applicata con la franchigia del 15% se non vi è ricovero, mentre in caso di ricovero ospedaliero non c’è franchigia.

 

Se durante la vacanza si risulta positivi al test, quanto si può restare in loco e chi paga ?

Con la polizza TOP BOOKING COVID il cliente ed il suo nucleo familiare o accompagnatore, presenti nella stessa pratica, sono coperti per i costi di prolungamento del soggiorno dovuti al ricovero o alla quarantena fino a 15 giorni per un massimo 150 euro al giorno per assicurato. Al termine, se è necessario, è previsto anche il riacquisto del biglietto di rientro per tutti.Nel caso di quarantena con ricovero, le eventuali spese mediche del ricovero dovrebbero essere a carico della sanità loca-le; tuttavia qualora ci fossero comunque delle spese mediche queste sarebbero coperte dalla Polizza Base della Formula Zero Pensieri per un importo di 1.000 euro in Italia e 5.000 euro all’estero.Qualora si preferisse avere massimali superiori è possibile inserire la polizza medica facoltativa TOP BOOKING HEALTH che consente di aumentare i massimali fino al livello desiderato.

 

Nel caso di positività dopo il rientro in Italia, si è coperti anche per questo caso?

Sì se il cliente ha sottoscritto la polizza facoltativa TOP BOOKING COVID, e nei 5 giorni successivi al rientro risulti positivo al Covid in presenza di un ricovero ospedaliero superiore ai 5 giorni, potrà così richiedere un indennizzo di 1.000 euro.

 

La Formula Zero Pensieri include anche l’annullamento causa Covid?

Sì, in caso di contagio ante partenza copre l’annullamento alla positività Covid come motivo certificato. Per il caso di qua-rantena fiduciaria è necessaria invece inserire la copertura della polizza facoltativa TOP BOOKING FULL, che permette l'annullamento per qualsiasi motivo fino a data partenza.

 

La garanzia Annullamento della polizza incusa in Zero Pensieri comprende l’impossibilità alla partenza perché residenti in zona rossa?

No, perché si tratta di un evento dipendente da iniziative governative che non sono soggette ad assicurazione e che devo-no rientrare nell’ambito della normativa che riguarda le prenotazioni effettuate dai consumatori.